Quale miglior titolo?
Cosa vorrò mai scrivere per recuperare il famoso film con Tom Cruise sull’invasione aliena?
Era l’anno 2055… accipicchia come scorre il tempo.
Scopriamo “perché” io abbia scelto questo titolo.
Servono un paio di premesse.
La prima è che il 7 aprile non ci sarà la #giovediretta.
Vale per domani e vale per il prossimo giovedì, troppo a ridosso della Pasqua per chiederti di trascorrere insieme mezzora.
La seconda te la racconto con questi miei ultimi giorni.
  • Domenica in sala per #ParrucchierePRO Bologna 11:00/20:00.
  • Lunedì in sala per #ParrucchierePRO Bologna 9:30/20:00.
  • Alla sera il webinar, di cui ti parlerò fra un attimo.
  • Martedì in sala per #ParrucchierePRO Bologna 9:30/17:00.
  • Ieri sera #DirettaPRO per Parrucchieri Pro VIP e Allievi Avanzati.
Resta da capire perché io abbia condiviso con te la mia agenda…
Vedi, mi sto facendo in quattro per aiutarti a #MettercelaTutta nel #FareleCoseGiuste e spesso noto che per alcuni di voi non è lo stesso.
Tengo più io a voi ed ai vostri Risultati, di quanto non dimostrino di tenerci alcuni di voi.
Non è affatto un caso se ho coniato il mantra degli Imprenditori della Bellezza:
Non è affatto un caso.

A volte non fate le cose giuste.

Spesso non ce la mettete tutta.

Quel che è peggio è che pensate non sia così.

Siete convinti di fare tantissimo, non avete tempo, siete sempre impegnati.
Il guaio è che siete impegnati a fare le cose sbagliate.
Dovete distinguere le cose che “dovete” fare dalle cose che vanno fatte.
Per esempio: quando volete fare più soldi, in teoria vi serve lavorare di più.
E allora in tanti fra voi lavorano come non ci fosse un domani, salvo poi lamentarsi del fatto che non guadagnano in proporzione a quanto lavorano.
Non dovrebbero lavorare di più, dovrebbero lavorare meglio! E per riuscirci dovrebbero fare una piega in meno e prendere un aperitivo in più.
Per riuscirci dovrebbero provare a capire i Numeri del loro salone e quasi certamente mettere mano al proprio listino. Perché il problema è nel listino, prima che nella quantità di lavoro che si fa. (e no, non basta aumentare i prezzi per risolvere il problema).
Quello che ho fatto è solo un esempio. 
Per alcuni di coloro che leggono “non vuol dire nulla” o peggio affermano che “i problemi sono altri”.
E spesso a questa frase segue l’elenco dei presunti problemi: dalla gente che non ha soldi, alla concorrenza limitrofa con i prezzi troppo bassi, alle tasse… per non parlare di abusivismo, covid e Ucraina.
Inutile provare a far ripensare le cose, o forse no. Serve provare a ragionarci su insieme, come in questo articolo.
Ci sono saloni che stanno facendo bene a dispetto di tutte le difficoltà che chiaramente nessuno può discutere.
Solo si tratta di capire che

TU DEVI FAR FUNZIONARE IL TUO SALONE NONOSTANTE LE DIFFICOLTÀ.

“Nonostante le difficoltà”.
Non è con gli alibi, con le scuse, con le giustificazioni, con i lamenti, che pagherai le tue bollette.
Prima ti ho mostrato la mia agenda di questi ultimi giorni.
Decine di tuoi colleghi mi confermano che stanno facendo numeri molto, molto buoni. A dispetto di tutto.
Quasi tutti loro sono miei allievi.
Investono tempo e denaro per seguirmi.
Denaro che ritorna nelle loro tasche con gli interessi.
Oltre al piacere di lavorare meglio e di godersi di più la loro passione: fare i parrucchieri.
Dunque… LELE CAMBIA LE VITE? “Nì”.
Cambio le vite di chi si mette in gioco per #MettercelaTutta nel #FareleCoseGiuste.
Nel film che presta il titolo a questo post, Tom Cruise è una persona grezza, mediocre, lontana dall’essere un esempio, per sé come per i suoi due figli.
Eppure nella terribile difficoltà di un’invasione aliena, con questi ultimi a sterminare gli umani, impara ad essere un uomo migliore. Diventa una specie di eroe.
Quello che chiedo anche a te è di

MIGLIORARE GRAZIE ALLE DIFFICOLTÀ.

Di rifiutare ogni scusa, e di concentrarti su cosa puoi fare, adesso, in questa situazione, per continuare a prosperare. Per trasformare le difficoltà in opportunità. È di pochi giorni fa l’opportunità che ho proposto a VENTUNO di voi una sessione completamente GRATUITA, di un’ora abbondante, in cui potremo riflettere insieme su questo periodo. Abbiamo raggiunto il soldout e alcuni si sono dispiaciuti di essere rimasti fuori. In attesa di comunicarvi le date, vi invito ad iscrivervi al secondo ed ultimo gruppo. Ricordo che VENTUNO è GRATUITO ed è riservato solo a chi NON è ancora mio allievo, mia allieva.

UN’ULTIMA, BUONA NOTIZIA

… almeno se abiti in Veneto o in Friuli Venezia Giulia 😉
Il 26 a Udine, il 27 a Vicenza, il 28 a Verona, incontrerò decine di voi (i posti sono limitati, te lo dico prima così ti regoli) e l’ingresso è simbolico: 49 euro iva compresa.
Lavoreremo insieme proprio per trasformare le difficoltà in opportunità.